Home » Notizie » Terrorismo, Bruno Gulotta e Luca Russo gli italiani uccisi a Barcellona

Terrorismo, Bruno Gulotta e Luca Russo gli italiani uccisi a Barcellona

Sono due gli italiani rimasti uccisi nell’attentato terroristico che ha provocato 14 morti a Barcellona e centinaia di feriti. Le vittime sono Bruno Gulotta e Luca Russo.

Gulotta aveva 35 anni ed era di Legnano, in provincia di Milano mentre Russo aveva 25 anni e viveva a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. Il primo era in vacanza a Barcellona insieme alla moglie e ai due figli, che non sono stati feriti nell’attentato, mentre Russo era in vacanza con la fidanzata, Marta Scomazzon, che è una dei tre italiani che sono stati feriti nell’attentato, ma non è in condizioni gravi

La notizia della morte di Gulotta era stata data già questa mattina dall’edizione italiana del sito di tecnologia Tom’s Hardware, per cui Gulotta lavorava come responsabile marketing e vendite.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Parigi commemora le vittime della strage al Bataclan

Ricorre oggi il triste anniversario della strage al Bataclan a Parigi. Sono passati due anni ...

Condividi con un amico