Home » Notizie » La Spagna a tavola, nuova location per Albufera

La Spagna a tavola, nuova location per Albufera

Nuova location a Milano per Albufera, il ristorante nato nel 2012 dall’intuizione di Alice Paglia e Mateus Coelho, che sbarca in via Settembrini 26, primo flagship restaurant italiano del brand: pochi giorni fa, con una serata speciale, ha festeggiato la novità per offrire a tutti un assaggio della nuova “Experiencia Española” dove il classico menu si trasforma in un’avventura da condividere. Un percorso esperienziale fatto di sapori autentici e rivisitazioni contemporanee, nel rispetto della stagionalità delle materie prime. Un mondo iberico raccontato anche grazie agli abbinamenti con le Cervezas Alhambra, birre spagnole a carattere artigianale legate intimamente alla città di Granada e all’omonimo monumento, fin dalle sue origini nel lontano 1925. La carta dei vini coglie le perle della Rioja Alavesa, nella parte sud di Álava, quelli della Navarra, nella zona intermedia della regione, i vini e i “cava” del Penedés, tra Barcellona e Tarragona, giusto per citarne alcuni. A questa lunga lista va aggiunta un’ampia varietà di cocktail.

L’ambiente ora più grande, più accogliente e più moderno cela attenti studi in termini di materiali. Una location dal design ricercato con un sapore latino ma perfettamente a suo agio nella Milano del design. Tre piani, circa 70 coperti, un grande bar, spazi confortevoli e una cucina a vista per vivere questo nuovo restaurante iberico tutti da scoprire. Albufera è la laguna di Valencia, territorio capace di generare meraviglia e stupore. Così come Alice e Mateus, anime del restaurante dal momento in cui decidono di portare in Italia la loro passione per la cucina spagnola. Albufera Restaurante nasce nel 2012; dopo una lunga esperienza in Spagna, i due aprono il piccolo ristorante spagnolo che, come nelle migliori favole, cresce e si fa strada fino a diventare una delle più autorevoli rappresentazioni della nuova cucina spagnola in Italia.

Oggi, a distanza di 5 anni, Albufera si amplia, cambia location e punta in alto, volendo sviluppare una vera “Experiencia Española” con lo stesso entusiasmo degli albori. Il concetto di tapas si eleva seguendo i più attuali trend spagnoli, facendole diventare piatti gourmet in cui ritrovare i sapori autentici di un territorio ricco di storia e di cultura gastronomica ma al contempo paese della gastronomia 2.0.

Marta Patroni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Ey You!, mostra fotografica ‘in esterni’ a Milano racconta bambini di Haiti

Ey You! è il titolo della prima mostra fotografica ‘in esterni’ realizzata da Stefano Guindani ...

Condividi con un amico