Home » Notizie » Stati Uniti in ginocchio per eccezionale ondata maltempo

Stati Uniti in ginocchio per eccezionale ondata maltempo

È stato un fine settimana segnato dal caos nel trasporto aereo quello appena trascorso negli Stati Uniti interessati da un’eccezionale ondata di maltempo. Il nordest del Paese è infatti ancora nella morsa del gelo dopo il passaggio del ‘ciclone bomba’, con temperature in picchiata, fino a -50 gradi.

Migliaia i voli cancellati negli ultimi giorni con disagi per milioni di passeggeri. Una perdita d’acqua ha inoltre allagato una zona dell’aeroporto Jfk a New York, causando la sospensione dei voli internazionali e aumentando i già forti disagi legati alle conseguenze del ‘ciclone bomba’, che hanno comportato cancellazioni e lunghi ritardi nei voli.

Le previsioni indicano che le temperature al di sotto della norma continueranno probabilmente all’inizio della prossima settimana, con previsioni di pioggia gelata dal Kansas al Tennessee, e che il ghiaccio potrebbe complicare il trasporto anche su strada.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Sudafrica: salva neonata abbandonata in una fogna tra le formiche

Ha avuto per fortuna un lieto fine la vicenda di una neonata trovata viva in ...

Condividi con un amico