Home » Notizie » Palermo: bimba di 9 anni costretta dai genitori a prostituirsi

Palermo: bimba di 9 anni costretta dai genitori a prostituirsi

Orrore a Palermo dove una coppia è stata arrestata con la terribile accusa di costringere la figlia di 9 anni a prostituirsi. I genitori della piccola dovranno rispondere di violenza sessuale e sfruttamento della prostituzione minorile.

I fatti accertati dai Carabinieri si sono svolti in un paese del Palermitano. Oltre alla coppia sono stati arrestati i due uomini con cui la bambina ha avuto rapporti sessuali a pagamento.

L’inchiesta è iniziata dopo la denuncia di un uomo che ha visto in aperta campagna la piccola appartarsi con uno dei due indagati. Dalle indagini è emerso che anche la madre organizzava gli incontri a pagamento che alcune volte avvenivano nell’abitazione della coppia. A confermare quanto accaduto è stata la stessa bimba sentita con l’aiuto di psicologi. La piccola vittima adesso si trova ospite presso una casa famiglia.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

In Sicilia c’è un “palazzo” che in realtà è un paese

     (foto copyright Alessio Drago) Se andate a PALAZZO ADRIANO non aspettatevi di varcare ...

Condividi con un amico