Home » Notizie » Editoria in festa! A Milano si prepara “Tempo di Libri”

Editoria in festa! A Milano si prepara “Tempo di Libri”

La scommessa di una piccola casa editrice su una storia che porta alla ribalta un filone, qui da noi in Italia, un po’ trascurato. Quello del thriller-horror. Non un horror splatter, ma di classe, elegante, un po’ sognante, che stuzzica la parte addormentata del nostro essere adulti, riscoprendo le paure di quando eravamo bambini. Di questo parla, principalmente, il romanzo MARABECCA del giornalista siciliano Raffaele Musumeci (edizioni Carthago -Catania, 2017).

Tempo di Libri, tra horror e psicologia

In uno sperduto paesino della provincia montuosa di Messina, il carabiniere Sebastiano e la sua coraggiosa compagna Alba devono affrontare il mistero della MARABECCA, la “vecchia dei pozzi”, che non è soltanto una tradizione siciliana, ma un mito nazionale e forse anche internazionale, utilizzato per tenere i bambini lontani dal pericolo di cadere nelle cisterne. Esiste questo mostro mezzo pesce e mezzo vecchia? Esiste la sua orribile mano che rapisce i bambini per farne un macabro pasto? E se non è vero niente e sono solo fantasie, come mai i bambini spariscono ancora oggi mentre dal pozzo sale quell’odore e quello strano sentore di una vita oscura sempre presente? Non è una fiaba, ma un piccolo studio psicologico travestito da romanzo. E non è l’unico libro che sarà in mostra a Milano, alla Fiera Internazionale dell’Editoria che si terrà dall’8 al 12 marzo.

Autobiografie, saggi e tante novità

La Fiera Internazionale dell’Editoria “Tempo di Libri” (link qui)  è un evento giovane, giunto ancora alla II edizione, ma che intende mettere in mostra quella preziosa industria delle pagine scritte, che è l’editoria, che resiste ancora al tempo e all’aggressività della tecnologia computerizzata. Ma niente è come il profumo e il rumore delle pagine di un libro … e immergersi dentro questo universo è sempre un privilegio. Che si vada a riscoprire una storia come MARABECCA, o una delicata autobiografia come NATA IL 1918 di Silvana Lattmann (edizioni Casagrande), o IL ROMANZO DELLA CANZONE ITALIANA di Castaldo e DeGennario (Einaudi), o l’interessantissimo MUSULMANI, FEDE E LIBERTA’ della Fondazione Oasis (Marsilio) che da anni si occupa di fare da ponte tra la cultura medio orientale e quella cristiana europea. E ancora dibattiti, incontri, forum e soprattutto tanti editori che vengono incontro a chi ama leggere.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

La riscoperta di un libro: “Chiamami col tuo nome”

Per capire questo libro bisogna capire il suo autore, André Aciman. Nato ad Alessandria d’Egitto ...

Condividi con un amico