Home » Notizie » Ancona: corpicino neonata tra rifiuti in ditta smaltimento

Ancona: corpicino neonata tra rifiuti in ditta smaltimento

Orrore ad Ostra in provincia di Ancona dove il corpicino di una neonata è stato scoperto in una ditta di trattamento rifiuti. Il corpo della piccola è stato ritrovato dagli operai su un nastro trasportatore. L’attività è stata immediatamente bloccata all’interno dell’azienda che raccoglie rifiuti da vari centri delle Marche.

Sul posto sono immediatamente arrivati i carabinieri di Senigallia. La neonata ha carnagione bianca e aveva parte del cordone ombelicale ancora attaccata. L’ipotesi più probabile è che la piccola sia stata abbandonata poco dopo la nascita in un cassonetto.

Il pm di turno ha aperto un fascicolo per infanticidio e disposto l’autopsia sul corpo della bimba.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Sudafrica: salva neonata abbandonata in una fogna tra le formiche

Ha avuto per fortuna un lieto fine la vicenda di una neonata trovata viva in ...

Condividi con un amico