Home » Notizie » Consiglio di Stato: sacchetti bio si possono portare da casa

Consiglio di Stato: sacchetti bio si possono portare da casa

I sacchetti bio si possono portare da casa. A stabilirlo è il Consiglio di Stato con un parere sulla questione dei sacchetti bio nei supermercati. Il parere, reso nell’adunanza del 21 marzo e pubblicato il 29 marzo, sottolinea che bisogna contemperare le esigenze del consumatore con quelle di tutela della sicurezza ed igiene degli alimenti.

Ecco così che secondo quanto stabilito il consumatore può “utilizzare sacchetti in plastica autonomamente reperiti” per comprare frutta e verdura nei supermercati, anziché acquistare quello commercializzato nel punto vendita, purché “idonei a preservare l’integrità della merce e rispondenti alla caratteristiche di legge”. E l’esercizio commerciale non può “vietare tale facoltà”.

Di volta in volta potranno essere vietati contenitori e sacchetti portati da fuori solo se ritenuti non conformi alle norme o comunque non idonei a entrare in contatto con gli alimenti.  Adesso dunque per gli esercizi commerciali si apre il delicato problema di come regolamentare l’utilizzo di contenitori portati da casa, che potranno essere non solo di plastica ma anche, ad esempio, di carta o cellulosa.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Sudafrica: salva neonata abbandonata in una fogna tra le formiche

Ha avuto per fortuna un lieto fine la vicenda di una neonata trovata viva in ...

Condividi con un amico