Home » Ricette » Festa sarda con le dolcissime Pardulas

Festa sarda con le dolcissime Pardulas

Cimentiamoci in una ricetta della Sardegna, che si chiama Pardulas, e che si può variegare come si vuole. Ricotta, zafferano, anche cioccolato se volete esagerare … Da provare come fine pasto o durante un buon té con le amiche, si prepara in 15 minuti, esclusa la cottura.

Ingredienti:
250g di farina 00
50g di fecola di patate
40g di strutto
90g di acqua tiepida con un pizzico di sale sciolto dentro
500g di ricotta di pecora
100g di zucchero
100g di farina
2 uova
1 bustina di zafferano
buccia di arancia e di limone

Preparazione:
Creare l’impasto mescolando insieme la farina, la fecola, lo strutto e l’acqua e impastare fino a ottenere una massa ben omogenea. A parte, mescoliamo insieme ricotta, zucchero, farina e zafferano per creare il ripieno da usare nel dolce. Dopo aver rimescolato, aggiungere le bucce di arancia e limone lavate e grattugiate e mescolare ancora. A questo punto unite le uova e amalgamate il tutto.
Con una macchina sfogliatrice o con un mattarello stendete la pasta finissima e poi ricavate le forme rotonde con un bicchiere o altro. Al centro di ogni forma mettete un mucchietto di ripieno e chiudete la pasta ai lati. Quindi infornate (150° o al massimo 160°) finchè non avranno un bel colore dorato-bruno. Poi toglietele dal forno, spennellatele con del miele e decoratele con palline di caramella, di cioccolato o altro.

admin

x

Guarda anche

Clafoutis all’uva

Un dolce francese, ovviamente, per celebrare nel modo migliore la vendemmia di questi giorni. Se ...

Condividi con un amico