Home » Ricette » Olivette di Sant’Agata

Olivette di Sant’Agata

Narra la leggenda che Sant’Agata, la martire catanese a cui fu tagliato il seno, mentre veniva condotta a morte inciampò sulla radice di un albero di ulivo. E questo cominciò a produrre frutti fuori stagione. Per questo i catanesi ricordano la loro santa anche con questi dolci, le “olivette di pasta reale”.

Ingredienti:
500g di pasta reale
colorante verde per dolci
liquore dolce tipo Maraschino
zucchero
Per la pasta reale: 500g di farina di mandorle, 500g di zucchero, 2 pizzichi di vaniglia, 125g d’acqua.

Preparazione:
Per fare la pasta reale, per prima cosa, versate in un tegame l’acqua e lo zucchero, mettete sul fuoco basso e mescolate con un cucchiaio di legno, portando pian piano a ebollizione. Quando lo zucchero comincia a filare, togliete dal fuoco. Versate la farina di mandorle e la vaniglia, mescolate ancora formando un composto uniforme e liscio. Ora versate la pasta su un piano (meglio se di marmo) bagnato e lavorate con le mani per un po’.
Aggiungete il colorante verde, versate due cucchiai di liquore e amalgamate ancora. Ora spezzettate la pasta e formate tante piccole olive, passando poi ciascuna nello zucchero.

admin

x

Guarda anche

Torta all’acqua

Torta all’acqua La ricetta per preparare una torta leggera, soffice e profumatissima, perfetta per la ...

Condividi con un amico