Home » Ricette » La schiacciata fiorentina

La schiacciata fiorentina

Noi del sud siamo abituati a pensare alla “schiacciata” come a una forma di pizza, con pomodoro, olive e tanto formaggio. Ma in Toscana, se dici “schiacciata” pensano subito a questo dolce buonissimo, che si prepara in 50 minuti, escluso il riposo.

Ingredienti:
zucchero a velo
1 arancia (vi servirà la scorza)
mezzo cucchiaino di cannella
270g di farina
12g di lievito di birra
400g di marmellata di arance
noce moscata
1 dl di rhum
sale
75g di strutto
2 tuorli
1 bustina di zafferano
80g di zucchero
1 bustina di vanillina

Preparazione:
In una terrina, setacciate la farina e unite il lievito sciolto in acqua tiepida, insieme a un cucchiaino di zucchero. Mescolate fino a ottenere un bell’impasto omogeneo, a forma di palla, che farete riposare all’asciutto sotto una stoffa per 60 minuti. Una volta lievitato, grattugiatevi sopra la buccia di arancia e aggiungete i tuorli, lo zucchero, 50 grammi di strutto, lo zafferano, un pizzico di sale, la vanillina e un’abbondante pizzico di noce moscata grattugiata. Con lo strutto rimasto ungete lo stampo o la teglia, che sia rettangolare. Mettetevi dentro il composto rimescolato, pressatelo per dargli la forma della teglia e fate lievitare altre due ore, sotto una stoffa.
Una volta trascorso il tempo, riscaldate il forno a 180° e infornate per 30 minuti, poi sfornatela, lasciatela raffreddare e decoratela a fantasia, magari con della marmellata scaldata, o con la cannella. Infine, tagliate la schiacciata alla fiorentina in pezzi regolari.

admin

x

Guarda anche

Clafoutis all’uva

Un dolce francese, ovviamente, per celebrare nel modo migliore la vendemmia di questi giorni. Se ...

Condividi con un amico