Home » Tag Archivi: energia nucleare (pagina 5)

Tag Archivi: energia nucleare

Ue stanzia 1,3 miliardi di euro per la ricerca nucleare

L’Unione europea, a quanto pare, non sembra proprio intenzionata a rinunciare al nucleare, dal momento che ieri il Consiglio, il Parlamento e la Commissione Ue sono giunti ad un accordo in cui si prevede un finanziamento di 1,3 miliardi di euro nei prossimi due anni per il progetto internazionale ‘Iter’ (International Thermonuclear Experimental Reactor) per la ricerca nel campo della ...

Leggi Articolo »

Veronesi commenta le parole del neo-ministro Clini sul nucleare

Umberto Veronesi, ex presidente dell’Agenzia per il controllo del nucleare, ritorna a parlare del nucleare e lo fa commentando le parole del neo-ministro all’Ambiente, Corrado Clini, attraverso le quali ha manifestato di non essere contrario al nucleare, dando vita così a numerose polemiche.

Leggi Articolo »

Dal 2015 il Belgio inizierà la sua uscita dal nucleare

Il Belgio dal 2015 dirà addio al nucleare, visto che i negoziatori che stanno lavorando alla formazione del nuovo governo si sono accordati sull’uscita graduale dall’atomo a partire da tale anno.

Leggi Articolo »

Greenpeace, lacune allarmanti nei stress test alle centrali nucleari europee

Greenpeace lancia un allarme sulla sicurezza nucleare in Europa, che non può non creare una certa agitazione tra i cittadini degli stati membri, visto che, dopo aver osservato i risultati dei stress test svolti sui 134 reattori attivi nella Ue, non ha potuto altro che definire lacunose le analisi di tenuta realizzate.

Leggi Articolo »

Leonardo Setti, nel 2020 le rinnovabili equivarranno a 5 centrali nucleari

Leonardo Setti, docente del’Universita’ di Bologna, durante il convegno ‘Impatti, mitigazione e adattamento: una scommessa globale sul clima che verrà’ di ‘ClimaticaMente’, che si concluderà oggi a Trento, ha sottolineato come l’Italia sia riuscita negli ultimi due anni, grazie alle energie rinnovabili, a produrre la stessa quantità di energia di una centrale nucleare di 1.600 megaWatt.

Leggi Articolo »

Nucleare: Prestigiacomo, spero che Umberto Veronesi possa ripensarci

La decisione del professor Umberto Veronesi di lasciare la sua posizione alla guida dell’Agenzia per la sicurezza nucleare, sembra aver sorpreso e anche un pò deluso molte persone, incluso il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, che spera che possa ripensarci.

Leggi Articolo »

L’addio al nucleare costerà alla Germania 32 miliardi

Costerà molto caro alla Germania dire addio all’energia nucleare, dal momento che, secondo uno studio commissionato dal ministero dell’Economia tedesco all’Istituto economico per l’energia dell’Università di Colonia, all’Istituto Prognos e alla Società per la ricerca economica Gws, questa uscita, prevista per il 2022, andrà ad incidere sulla bolletta dell’elettricità di circa 32 miliardi per i prossimi 20.

Leggi Articolo »

Il si del Bundestag per l’uscita dal nucleare della Germania

La Germania ha fatto un ulteriore passo in avanti per uscire definitivamente dal nucleare, visto che oggi il Bundestag, la Camera bassa del Parlamento tedesco, ha approvato il progetto di legge per abbandonare entro il 2022 l’energia atomica.

Leggi Articolo »

Oettinger, la sicurezza delle centrali nucleari costituisce una priorità per l’Ue

Il commissario Ue all’Energia, Gunther Oettinger, durante la conferenza dell’Ensreg (the European Nuclear Safety Regulators Group) svolta a Bruxelles, dove i 27 Stati Membri dell’Unione europea sono tornati a discutere e confrontarsi sull’energia nucleare dopo quanto accaduto alla centrale di Fukushima in Giappone, ha sottolineato come la sicurezza delle centrali costituisca una priorità assoluta per l’Ue.

Leggi Articolo »

Nucleare: stress test in 7 paesi confinanti con l’Ue

Ieri Marlene Holzner, portavoce del commissario Ue all’Energia, Gunther Oettinger, ha dato veramente un’ottima notizia, che aiuterà tanti cittadini europei a dormire sonni più tranquilli, dal momento che Armenia, Bielorussia, Croazia, Russia, Svizzera, Turchia e Ucraina, paesi vicini all’Europa, hanno deciso di condurre volontariamente gli stress test sulla sicurezza delle proprie centrali nucleari.

Leggi Articolo »

Condividi con un amico