Home » Tag Archivi: Psicologia

Tag Archivi: Psicologia

Ecco le lettere “pensate” per i dislessici

Sapete cosa sono i “font”? Li usate continuamente sui programmi di scrittura del computer ma forse non ve lo siete mai chiesti. Sono le diverse forme dei caratteri di stampa o delle calligrafie, quelle che oggi si chiamano “Times New Roman”, oppure “Georgia”, o ancora “Arial” e “Arial Narrow” e così via. Sono lettere che formano parole, sono la base ...

Leggi Articolo »

Psicanalisi online: è italiano il record positivo

La psicanalisi si adatta ai tempi moderni e si trasferisce online. Lo fa più per necessità che per vera fiducia nel web. Infatti la gente ha sempre meno tempo e trovare quell’ora libera per sedersi davanti allo psicologo o all’analista per raccontare di sé toglie tempo al lavoro, alle faccende domestiche, insomma a una vita sempre più frenetica. Paradossalmente l’avvento ...

Leggi Articolo »

Un farmaco potrebbe curare l’autismo?

Andar piano con le parole significa non alimentare false speranze, in un campo -come quello dell’autismo- che causa sofferenza a decine di famiglie. Si sa ancora poco su questa sindrome, o malattia, o condizione che rende alcuni soggetti intrattabili socialmente e a volte anche individualmente. Si era detto che fosse una conseguenza dei vaccini … enorme menzogna smentita più volte ...

Leggi Articolo »

Ecco perché la solitudine è una (brutta) malattia

Aumentano i “single” nel mondo edonista di oggi. Le convivenze superano i matrimoni, le separazioni sono all’ordine del giorno e c’è perfino chi si sposa con se stesso (in Italia già due casi!) con tanto di cerimonia e banchetti celebrativi. La solitudine è una bella cosa? Non esattamente. In realtà essendo l’uomo un animale sociale il trionfo della solitudine attuale ...

Leggi Articolo »

Depressione d’inverno: 4 strategie per combatterla

Con l’arrivo della stagione fredda le giornate diventano più corte e diminuiscono anche le ore di luce di cui godere. Far fronte alla sensazione di malessere che può crescere quando le giornate si accorciano e la luce si riduce è possibile ricorrendo a delle semplici strategie come indicato dallo psichiatra Angelos Halaris,del Loyola University Health System. Vediamo dunque come affrontare ...

Leggi Articolo »

Sesso: se lui ha la faccia quadrata vi tradirà

Dimenticate il Museo Lombrosiano e le teorie sulla faccia tipica del delinquente, del prete, del violento e del sensibile … qua la questione è diversa, anche se le tecniche di approccio possono sembrare identiche. Intanto lo studio nasce in Canada, presso diverse università della provincia di Ontario tra cui quella della capitale Ottawa, che hanno lavorato insieme a un progetto ...

Leggi Articolo »

Ecco come riconoscere lo stress dalle parole

Tutti siamo più o meno stressati, ormai, anche i bambini piccoli e gli anziani. Chi per un motivo chi per un altro, sembra che non riusciamo ad affrontare la vita. Che è divenuta veloce e pesante, quello sì, ma è anche vero che le troppe comodità ci hanno disabituati  a combattere e dunque cediamo allo sconforto della troppa fatica o ...

Leggi Articolo »

Ecco come i film combattono la depressione

Sta per finire l’anno dedicato alla Depressione, per decisione dell’OMS. Nel corso del 2017 abbiamo riflettuto e lavorato contro questo “male di vivere” che ci insegue nel corso dei secoli e che a tutt’oggi non ha spiegazioni valide, né cure vere e proprie. Alla depressione si reagisce in modo molto personale, combattendola, annullandola o lasciandosi sopraffare a seconda dei casi. ...

Leggi Articolo »

Fumi troppo? Fatti pagare!

L’idea viene dagli Stati Uniti, dove evidentemente non è molto costoso comprare le sigarette. I dati di quel Paese infatti dicono che i più accaniti fumatori (quasi il 30%) sono persone povere o appena sopra la soglia della povertà. Per contro, chi sta meglio finanziariamente fuma di meno o non fuma affatto. Da qui l’idea che -per qualche strana ragione- ...

Leggi Articolo »

Siete pronti per il ritorno dell’ora solare?

Buongiorno! Oggi è ritornata l’ora solare. Abbiamo spostato le lancette indietro di un’ora (dalle 4:00 alle 3:00) restituendo al sole il dominio sul nostro tempo. La bella notizia è che stamattina avete dormito un’ora in più, la brutta notizia è che il vostro corpo sentirà il cambiamento e che per alcuni sballeranno i ritmi del riposo quotidiano. Ma a tutto ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico