Home » Tag Archivi: ricerca (pagina 20)

Tag Archivi: ricerca

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando incontro alla menopausa subisce un inevitabile calo del desiderio. Anche per gli uomini i rapporti in età matura sono fonte di ansie e preoccupazioni dovute a difficoltà di erezione, minore sensibilità fisica e così via. Uno studio recente ha evidenziato questi problemi quotidiani dei “seniors” ...

Leggi Articolo »

Lo xilitolo finlandese fa bene ai denti

Lo diceva la pubblicità, lo confermavano i dentisti, oggi lo assicura anche la ricerca medica: lo xilitolo (derivato dalla corteccia di betulla) finlandese che si trova in alcuni nostri dentifrici fa molto bene ai denti! Lo rivela lo studio della dottoressa Laura Strohmerger, della Università Statale di Milano, che aveva già condotto una ricerca simile verificando l’azione dello xilitolo nella ...

Leggi Articolo »

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti di grandi e piccini

Chewing gum allo xilitolo amico dei denti. A sostenerlo sono i risultati di uno studio presentati dall’odontoiatra Laura Strohmenger dell’università Statale di Milano a Oslo, in Norvegia, al 64° Congresso dell’European Organisation for Caries Research (Orca). La ricerca ha selezionato un gruppo di adulti ad alto rischio di sviluppare carie in base a una serie di parametri tra cui il ...

Leggi Articolo »

Smog minaccia memoria bambini

Lo smog mette a rischio la memoria dei bambini. L’allarme arriva dai risultati di un recente studio spagnolo. Secondo la ricerca condotta dagli esperti dell’università di Barcellona, lo smog respirato durante il tragitto per andare a scuola mette a rischio la memoria dei bambini. La ricerca, pubblicata dalla rivista Environmental Pollution, ha preso in esame i dati relativi a 1.200 ...

Leggi Articolo »

Ancora controlli sanitari: stavolta su patatine fritte

Che le patatine fritte non siano un alimento sanissimo lo sapevano già tutti, mamme e bambini. Che si chiuda un occhio ogni tanto, per la gioia del piccolo, è anche un dato di fatto. Ma in questo periodo di controlli a tappeto sulla qualità e la salute dei prodotti alimentari, una campagna condotta con impegno dal Ministero della Salute, meglio ...

Leggi Articolo »

Adesso si può guidare anche con l’emofilia

Le malattie cosiddette “invalidanti” non sono tutte uguali. Se la sclerosi multipla o la narcolessia sono pericolose alla guida di un’auto (i muscoli smettono di funzionare, arriva un colpo di sonno improvviso) le malattie del sangue non per forza lo sono. Tra queste, ad esempio, la Talassemia e l’Emofilia. Quest’ultima malattia è una anomalia che impedisce al sangue di coagulare, ...

Leggi Articolo »

Ecco la cura nata dall’ “olio di Lorenzo”

La ALD (adenoleucodistrofia) è la famosa malattia che affliggeva Lorenzo Odone, il bimbo che ha ispirato il libro e il film L’OLIO DI LORENZO. Gli Odone, famiglia italiana, si trasferirono negli Stati Uniti quando il piccolo Lorenzo cominciò a sviluppare i sintomi di questo disturbo gravissimo per il quale non esisteva cura e che prevedeva un decorso mortale in pochi ...

Leggi Articolo »

Tumore al seno: rischio aumenta con obesità

L’obesità aumenta il rischio di tumore al seno. Una recente ricerca avrebbe infatti confermato il legame tra obesità e tumore al seno a causa dell’aumento di ormoni che promuovono la crescita delle cellule del tessuto mammario Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università del Colorado (Usa), avrebbe dimostrato che il tumore al seno è più frequente e aggressivo nelle donne in ...

Leggi Articolo »

Latte materno fa bene al cuore prematuri

Il latte materno fa bene al cuore dei prematuri. Nella settimana dedicata alla promozione dell’allattamento al seno ricordiamo i benefici del latte materno che sarebbe anche in grado di migliorare la funzionalità cardiaca dei neonati prematuri. La notizia arriva dai risultati di un recente studio dell’Università di Oxford. La ricerca, pubblicata sulla rivista Pediatrics, analizza il legame tra salute del ...

Leggi Articolo »

Cervello: la differenza uomo-donna sta nei neuroni

Di recente un principe arabo aveva dichiarato “Le donne non potranno mai guidare una macchina perché hanno il cervello piccolo”. Contro di lui, invece, il re Saudita che proprio in questi giorni ha cambiato la legge permettendo alle donne di guidare. Forse quest’ultimo sovrano ha letto più articoli scientifici e ha capito finalmente che le differenze tra uomo e donna ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico