Home » Tag Archivi: sicurezza

Tag Archivi: sicurezza

Tangenziale Est di Milano, strada più pericolosa d’Italia

La Tangenziale Est di Milano è la strada più pericolosa per le auto. Lo evidenzia lo studio ‘Localizzazione degli incidenti stradali 2016’, realizzato dall’ACI, secondo cui la Tangenziale Est di Milano A51, e in particolare il tratto compreso tra il chilometro 10 e il chilometro 12, è la strada più pericolosa d’Italia con una media di 23 incidenti per km ...

Leggi Articolo »

Giovani uomini al volante vero pericolo sulle strade

Sono i giovani uomini il vero ‘pericolo pubblico’ al volante. Ancora più delle donne, sarebbero dunque i giovani uomini a riportare più distrazioni al volante. È quanto emerge da una ricerca dell’Institute of Transport Economics, in Norvegia, secondo cui le distrazioni al volante riguarderebbero maggiormente in generale le persone estroverse, nevrotiche o che guidano spesso. L’indagine, pubblicata su Frontiers in ...

Leggi Articolo »

Usa: 100mila incidenti stradali causati da Pokemon Go

Sarebbero ben 100mila gli incidenti stradali causati da Pokemon Go sono negli Stati Uniti. A stimarlo sono due professori della Purdue University, secondo cui il videogame per smartphone Pokemon Go potrebbe aver causato oltre 100mila incidenti stradali in Usa nell’arco di cinque mesi, dal lancio della app nel luglio 2016 fino al novembre dello stesso anno. Per gli esperti il ...

Leggi Articolo »

YouTube, stretta su video per bambini con contenuti violenti

Su YouTube arriva una stretta sui video per bambini dai contenuti violenti e inquietanti presenti sulle sue piattaforme, in particolare su YouTube Kids. Dall’applicazione semplificata creata proprio per i più piccoli sono stati infatti eliminati quei video che mostrano personaggi di cartoni, fiabe o fantasy impegnati in azioni violente o inappropriate per un pubblico più giovane, in cui compaiono armi, ...

Leggi Articolo »

Ikea ritira 29 milioni di cassettiere Malm

Ikea ritira 29 milioni di cassettiere Malm, considerate pericolose dopo la morte di 8 bambini, deceduti proprio a causa del rovesciamento del mobiletto evidentemente pericoloso se non fissato al muro. L’ultima tragedia si è consumata nell’ottobre scorso quando Jozef Dudek, di appena 2 anni, di Buena Park, California, è stato ritrovato dal padre sepolto da una credenza. Il Ceo del ...

Leggi Articolo »

Insonnia e apnee notturne mettono a rischio sicurezza in auto

Insonnia e apnee notturne mettono a rischio la sicurezza in auto. L’allarme arriva da uno studio ideato e coordinato dal neurologo Sergio Garbarino del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Genova secondo cui l’insonnia, a volte associata a disturbi del sonno come la sindrome da apnea notturna (Osa), può moltiplicare fino a tre volte il rischio di incidenti stradali. La ricerca, ...

Leggi Articolo »

Waze: Milano città migliore per guidare

Il Paese migliore al mondo dove guidare è l’Olanda, quello peggiore sono le Filippine. L’Italia invece risulta fra i cinque peggiori stati europei per gli automobilisti, tra cui maglia nera è l’Ucraina. È quanto risulta dall’indice annuale di soddisfazione degli automobilisti calcolato da Waze, app che ogni giorno ospita il più grande network di automobilisti. L’indice prende in considerazione sei ...

Leggi Articolo »

AxissFix Air, primo seggiolino con airbag incorporato

In arrivo primo seggiolino al mondo con airbag incorporato. Con AxissFix Air la BebeConfort ha infatti lanciato sul mercato italiano il primo sedile per bimbi dotato dei palloncini gonfiabili che promettono di proteggere il collo e la testa dei passeggeri più piccoli dai traumi che possono subire in caso di forte decelerazione del veicolo. L’azienda spiega che è una cartuccia ...

Leggi Articolo »

Locky, virus contagia 3 milioni di indirizzi di posta elettronica

Locky torna a far paura. Il virus, di cui si era persa traccia da circa un anno e che prende in ostaggio i dispositivi per poi chiedere il riscatto, torna a minacciare la sicurezza degli utenti. Il ransomware ha colpito l’11,5% delle aziende a livello globale contagiando già 3 milioni di indirizzi di posta elettronica. Per avere una diffusione così ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico