Home » Tecnologia » Nuova Nikon D3S: la fotografia ha conquistato nuove frontiere

Nuova Nikon D3S: la fotografia ha conquistato nuove frontiere

Nikon è lieta di presentare la D3S, la rivoluzionaria reflex digitale destinata ad ampliare i confini della fotografia. Sviluppata sul modello Nikon D3, la D3S offre il pieno controllo del “momento cruciale”, anche in caso di soggetti imprevedibili e di condizioni di luminosità critiche, in virtù di una sensibilità alla luce superiore alle capacità visive dell’occhio umano: la fotografia raggiunge dunque un nuovo livello, impreziosito dalle nuove opzioni creative legate alla funzione D-movie, che consente la registrazione di filmati multimediali. Da oggi i professionisti che si dedicano alla fotografia d’azione e sportiva, avranno nuove potenzialità ed opportunità a loro disposizione!

Nikon ha dichiarato che: “la D3S consente di realizzare fotografie straordinarie anche in condizioni di scarsa illuminazione. Questa nuova evoluzione è merito anche dei professionisti di tutto il mondo che, con i loro suggerimenti, ci hanno aiutato a migliorare una tecnologia già perfetta”.

Nikon D3s offre prestazioni maggiori rispetto della leggendaria D3. Per migliorare la tecnologia gli ingegneri Nikon hanno completamente riprogettato il sensore di immagine della D3S, ottimizzando ulteriormente la struttura interna, mantenendo invariato il numero dei pixel (12,1 megapixel effettivi) ed elevato il pixel pitch.

La gamma ISO a sette stop, estendibile da 200 a 12.800, consente di realizzare foto e registrare filmati in condizioni di scarsa illuminazione, con una nitidezza ed una precisione nel dettaglio incredibile, elementi essenziali per i fotoreporter e i fotografi di eventi sportivi. Ulteriore prova dell’incredibile capacità di azione della D3S in condizioni di luce scarsa, è la capacità di offrire tre livelli ISO aggiuntivi più alti, fino ad Hi3, equivalente a ISO 102.400.

Filmati HD in formato FX
La funzione D-movie della D3S viene esaltata dal suo ampio sensore formato FX – che consente la ripresa di immagini a disturbo ridotto con una meravigliosa resa dello sfocato – e dai vantaggi derivanti dall’utilizzo degli obiettivi NIKKOR, le ottiche preferite dai migliori fotografi del mondo; la tendenza sempre più diffusa di acquisizione video con una reflex, può, inoltre, sfruttare gli effetti creativi della profondità di campo offerti dalla nuova ammiraglia Nikon. La funzione D-movie è immediata, intuitiva e garantisce una versatilità unica, dalle scene ben illuminate alle situazioni in cui la luce risulta estremamente scarsa.

I filmati vengono acquisiti in formato motion JPEG (1.280×720 pixel) a 24 fps con possibilità di registrazione audio stereo, utilizzando il microfono opzionale. Per riprese con valori ISO estendibili fino a 102.400 – in luoghi molto poco illuminati, dunque – è possibile utilizzare la modalità Filmato sensibilità elevata; è inoltre possibile ritagliare la ripresa del filmato direttamente on camera, semplicemente scegliendo il punto iniziale o quello finale. È persino possibile salvare determinati fotogrammi del filmato in formato JPEG, avendo così la certezza di poter trasmettere anche la foto, e non solo il filmato, di un momento cruciale.

admin

x

Guarda anche

Nikon presenta la reflex D600

Nikon presenta la nuova la reflex full frame Nikon D600 con 24,3 megapixel. Dopo tante ...

Condividi con un amico