Home » Tecnologia » Kenwood Electronics Italia e Ied Milano di nuovo insieme per il JBL multimedia

Kenwood Electronics Italia e Ied Milano di nuovo insieme per il JBL multimedia

Kenwood Electronics Italia rinnova per il secondo anno consecutivo la partnership con l’Istituto Europeo di Design di Milano. Dopo il successo dell’anno scorso, gli studenti dell’ultimo anno del corso di Industrial Design possono scegliere di seguire un progetto di tesi per la realizzazione di una nuova linea di prodotti per JBL Multimedia.

In particolare, i lavori degli studenti dovranno focalizzarsi sull’ideazione di due o più nuove linee di prodotto quali: speaker per PC, speaker e/o docking station per iPod e iPhone oppure sviluppare nuovi concetti dedicati all’intrattenimento audio multimedia. Lo studio di un design accattivante abbinato a soluzioni di utilizzo innovativo sono le caratteristiche richieste, senza tralasciare l’indispensabile aspetto tecnico della qualità del suono, da sempre garanzia del marchio JBL.

Inoltre, i giovani designer potranno cimentarsi anche nella proposta di nuove forme di packaging e nel materiale espositivo per i punti vendita.

“Siamo lieti di collaborare ancora con IED – dichiara Mauro Mele, Direttore Marketing Kenwood Electronics Italia – e dare la possibilità ai creativi di domani di esprimersi e misurarsi in un mercato attuale come è oggi il multimedia. Chiedere proprio a loro, i maggiori utenti finali di questi prodotti, quello che vogliono e si aspettano, è una sfida che – siamo certi – sapranno cogliere”.

“Grazie alla collaborazione con Kenwood, lo scorso anno sono stati raggiunti ottimi risultati” – commenta Alessandro Chiarato, Direttore di IED Design Milano. “I progetti sviluppati hanno avuto il supporto e la guida di un’azienda innovativa e internazionale, che ha ascoltato e dato seguito alle idee degli studenti, aspetto fondamentale per un designer emergente che entra a contatto per la prima volta con il mondo del lavoro. Inoltre, la presenza di brand assolutamente in linea con i nostri giovani studenti ha già generato un grande interesse e ci aspettiamo che anche quest’anno verranno sviluppati nuovi efficaci concept di prodotto e progetti altrettanto interessanti”.

admin

Condividi con un amico