Home » Tecnologia » Il cellulare che diventa microscopio

Il cellulare che diventa microscopio

Con soli 10.000 dollari è possibile acquistare il cellulare creato da Aydogan Ozcan, assistente universitario della California, con un componente del tutto nuovo, il microscopio.
Il dottore ha adattato ad un normale telefonino un apparecchio che consente di realizzare immagini in grado di analizzare dei campioni biologici (sangue per esempio) senza la neccessità di una costosa attrazzatura tradizionale.

Il cellulare è ritenuto economico rispetto le macchine tradizionali perchè non neccessità di lenti speciali ma sfrutta la luce al led e un sistema elettronico per effettuare l’ingrandimento.
Il professore ha dichiarato che: “il microscopio tradizioneale è più veloce siccome non c’è bisogno di una scansione meccanica ma si cattura digitalmente un ologramma di tutte le cellule nello stesso momento.”
Aydogan Ozcan ha aperto la Microskia, un’azienda che si occuperà della commercializzazione di questa tecnologia.

admin

Condividi con un amico