Home » Tecnologia » Internet Explorer versione 6 e 7 presenta un bug pericoloso

Internet Explorer versione 6 e 7 presenta un bug pericoloso

Le vesioni ormai più vecchie di internet explorer 6 e 7 presentano un Bug importante in quanto si rischia seriamente di compromettere la privacy dell’utente che utilizza il browser obsoleto.
Si consiglia vivamente di passare alla versione 8 che non presenta questo errore.

Microsoft ci ha tranquillizzati segnalando che non si sono presentati degli attacchi che sfruttano questa vulnerabilità, ma ormai l’exploit di Microsoft è reso noto al grande pubblico e quindi consigliamo agli utenti di passare alla piattaforma aggiornata il prima possibile.

Il problema deriva dai codici css o fogli di Stile che permettono di ottenere il massimo controllo del computer da chi è in grado di sfruttare la vulnerabiltà.

Poi è presente una seconda vulnerabilità che Microsoft non tiene seriamente conto che sono i file PDF e riguarda anche la versione più aggiornata di Microsoft Internet Explorer; Ovvero ogni volta che un’utente crea una stampa in pdf all’interno di IE viene genereto un file che segna l’intero percorso locale. Una volta che il file pdf arriva sul web viene analizzato da Googlebot le informazioni diventano pubblicamente disponibili tramite una semplice ricerca che riguarda il nome del drive.

Pur non essendo un vero e proprio bug rimane comunque una discriminazione alla privacy dell’utente siccome sono da considerare i nomi delle directory che i file portano con sè.

admin

x

Guarda anche

Internet Explorer: ai rimedi soccorre una nuova patch

Nuova falla per internet explorer nomita CVE-2010-0806, scoperta solo pochi giorni fà. Questa bug permette ...

Condividi con un amico