Home » Tecnologia » Apple aprirà un e-book store: amazon al centro delle critiche

Apple aprirà un e-book store: amazon al centro delle critiche

Durante il lancio dell’ipad quasi contemporaneamente ma non contestualmente Apple ha deciso di aprire un nuovo e-book store.
Apple ha lanciato questo nuovo dispensario di libri digitali offrendo agli editori un interessante guadagno del 70% per la vendita del proprio libro.

Ricordiamo che l’altro giorno c’era in discussione Macmillan desideroso di un importante aumento dei prezzi,creando un certo disagio ma causa dai ridotti guadagni sul sito Amazon.com, ieri Macmillan ha minacciato Amazon che avrebbe abbandonato il loro portale per spostarsi nello store di Apple di conseguenza Amazon ha dovuto cedere la corda proponendo al principale editore americano di bestseller il 70% dell’guadagno della vendita del libro.

Quando e a quali condizioni avverrà il reintegro non è ancora ufficiale, ma qualcuno già parla di capitolazione.

Da ora una certa voce in capitolo potrebbe giocarsela anche Google che sta seguendo le orme di Apple anche se, in questo caso, vuole far proporre ai singoli editori di fissare di volta in volta il prezzo al quale intendono vendere le proprie opere degli e-book.

In america ormai i giochi di strategia si sono aperti anche se in Italia effettivamente rimangono eventi “lontani”

admin

x

Guarda anche

La magia del Natale ai tempi di Amazon

Mancano dodici lunedì al Natale. Detto così, dopo un sospiro di sollievo, sembrerebbe proprio esagerato ...

Condividi con un amico