Home » Tecnologia » Web Tv, l'AgCom vara le nuove regole

Web Tv, l'AgCom vara le nuove regole

Sono state varate dall’AgCom le nuove normative che regolano le Web TV, che a primo impatto non sembrano essere così rigide come ci si poteva aspettare. Innanzitutto non sarà necessaria nessuna autorizzazione, contrariamente a quanto previsto. I piccoli siti e le Web Tv minori possono stare più tranquilli, i regolamenti saranno applicati soltato ai professionisti che hanno ricavi radiofonici e televisivi superiori a 100mila euro annui.

Inoltre non ci saranno canoni annuali da pagare, ma si dovranno versare, un tantum, due contributi: uno di 500 euro per i servizi TV e uno di 250 euro per quelli radiofonici. Nel contempo è stato presentato anche il regolamento per la gare per le frequenze del digitale terrestre, rimandato al 17 dicembre la questione sulla tutela del diritto d’autore su internet.

admin

x

Guarda anche

Facebook è il social più amato dagli italiani

Facebook sempre più popolare tra gli italiani. Rispetto al giugno 2015 sono infatti raddoppiate (da ...

Condividi con un amico