Home » Tecnologia » Sorpresa Apple: al keynote non c'è l'iPhone 5, scena tutta per il 4S

Sorpresa Apple: al keynote non c'è l'iPhone 5, scena tutta per il 4S

Ci sarà stata parecchia delusione ieri tra i fan di Cupertino quando hanno saputo della chiusura del keynote senza che fosse stato lanciato l’iPhone 5. La mancata presenza del melafonino di quinta generazione ha spiazzato quasi tutti, sicuri di poter finalmente poter vedere l’iPhone 5 ed invece niente. Ad accaparrarsi la scena, anche se accolto con freddezza dalla platea, è stato l’iPhone 4S. La delusione intorno all’evento di Apple è stata evidente e confermata anche della borsa dove il titolo di Cupertino ha perso oltre il 5%. Non si sa ancora a quando è stato rimandato il lancio dell’iPhone 5, intanto vediamo come si presenta l’iPhone 4S.

Dal punto di vista estetico e del design nessuna novità, il 4S è praticamente indentico all’iPhone 4, le novità sono tutte concentrate all’interno. La novità forse più interessante è l’assistenza vocale, oltre a essere dotato anche di nuovo processore, nuova videocamera, connessione più veloce, video in full HD e supporto alla rete Cmda. Il processore è lo stesso dell’iPad 2, ovvero l’A5 che aumenterà di 7 volte la velocità del telefono rispetto al modello precedente migliorando anche la performance della batteria. Le connessione passa da 7,2 mbps del 4 a 14,4 mbps del 4S, mentre la fotocamera adesso è da 8 Mpx. Il sistema operativo è iOS 5.

L’attenzione e la curiosità maggiore si è però concentrata sull’assisente vocale che rende l’iPhone 4S una sorta di maggiordomo a nostra disposizione. Sarà infatti possibile fare domande allo smartphone ed ottenere risposte in maniera rapida e diretta, risparmiando tempo e fatica. Cìò sarà possibile attraverso il riconoscimento vocale, l’unica pecca (non da poco almeno per noi) è che il sistema al momento supporta solo tre lingue: inglese, francese e tedesco. Il debutto dell’iPhone 4S sul mercato europeo è fissato per il 28 ottobre, il prezzo non è stato ancora svelato.

admin

x

Guarda anche

BlackBerry e l’ultima sfida: fino a 550 dollari se si restituisce l’iPhone

Non se la prenda la BlackBerry, ma l’ultima offerta messa sul mercato (per ora solo ...

Condividi con un amico