Home » Tecnologia » Flashback C, il malware che attacca Mac OS X

Flashback C, il malware che attacca Mac OS X

I Mac di tutto il mondo hanno un nuovo incubo col quale fare i conti. Si tratta di Flashback C, un nuovo virus trojan che è in grado di disabilitare in maniera persistente la protezione anti-malware di Mac OS X. Il virus è stato identificato dalla F-Secure (azienda specializzata in prodotti antivirus) e questo disabiliterebbe le “firme” antimalware che si aggiornano in automatico sui sistemi Apple. Già come accaduto più volte anche Flashback C si camuffa dietro un finto Flash Player per OS X.

L’antimalware integrato di OS X avvisa l’utente sul potenziale pericolo di malware la prima volta che viene aperta una nuova applicazione scaricata, ma non offre la possibilità di “ripulire” il file, si limita invece a consigliare di cancellare il file infetto. Resta dunque valido il consiglio di prestare particolare attenzione all’affidabilità dei siti dai quali vengono scaricate le applicazioni e i software che spesso non si rivelano essere quello che sembrano. Su Flash in particolare non ci sono dubbi che l’unico downoload “giusto” debba essere fatto dal sito Adobe.

admin

x

Guarda anche

Mac sotto attacco da malware: ecco come si rimuove

Incredibile sentire che il Mac è stato affetto da un Malware, ebbene si, pare proprio ...

Condividi con un amico