Home » Tecnologia » AT&T raddoppia la tassa per il passaggio dello smartphone. La causa è l'iPhone 5?

AT&T raddoppia la tassa per il passaggio dello smartphone. La causa è l'iPhone 5?

L’operatore statunitense AT&T ha di recente comunicato, attraverso una conferenza stampa, che il costo per passare dallo smartphone in contratto, a quello più recente disponibile, sarà raddoppiato, raggiungendo i 36 Dollari.

Rispetto ai contratti stipulati con gli operatori del nostro paese, che offrono uno smartphone assieme ad un pacchetto promozionale di consumo voce, messaggi ed internet, quelli con AT&T consentono anche di sostituire il device attualmente in utilizzo, con quello appena uscito, solitamente più bello e performante, con il pagamento di una tassa.

Questa politica ha permesso alla compagnia americana di conquistare in pochi anni, sempre una maggiore clientela, soddisfatta di aver periodicamente tra le mani sempre l’ultimo device disponibile sul mercato. Il raddoppio però ha suscitato le lamentale dei clienti, convinti che la tassa sia divenuta molto costosa.

In rete sono in molti a sostenere che l’aumento sia stato fatto effettuato in vista della futura commercializzazione del nuovo dispositivo di Apple, l’iPhone 5. Sarà vero? Voi che ne pensate?

admin

x

Guarda anche

BlackBerry e l’ultima sfida: fino a 550 dollari se si restituisce l’iPhone

Non se la prenda la BlackBerry, ma l’ultima offerta messa sul mercato (per ora solo ...

Condividi con un amico