Home » Tecnologia » Una SIM made in Cina per lo sblocco della baseband di iPhone 4 e 4S

Una SIM made in Cina per lo sblocco della baseband di iPhone 4 e 4S

Da questo articolo pubblicato dagli amici di iSpazio, apprendiamo che è in arrivo una SIM per lo sblocco della parte telefonica degli iPhone 4 e 4S acquistati all’estero.

Progettata da un team cinese, il ChinaSnow Dev Team, la TPSIM viene inserita, attraverso un apposito supporto personalizzato, tra la micro-SIM ed il lettore SIM. Di seguito vi riportiamo una serie di caratteristiche che rendono uniche TPSIM.

– Supporto ad iPhone 4S con baseband 1.0.11, 1.0.13 e 1.0.14
– Supporto ad iPhone 4 con baseband 1.59.00, 2.10.04, 3.10.01, 4.10.01
– Plug and play, non è dunque necessario la presenza del jailbreak
– Nessuna necessità di chiamare il 112 dopo l’attivazione
– Supporto al 3G, l’EDGE, gli MMS e Facetime
– Non annulla la garanzia
– Utilizza il chip originale F981 per un consumo bassissimo

La TPSIM non è ancora disponibile, ma il ChinaSnow Dev Team ha già attivato i preordini. Il costo totale sarà di 84,95 Dollari, circa 64 Euro. Ne varrà la pena?

admin

x

Guarda anche

BlackBerry e l’ultima sfida: fino a 550 dollari se si restituisce l’iPhone

Non se la prenda la BlackBerry, ma l’ultima offerta messa sul mercato (per ora solo ...

Condividi con un amico