Home » Tecnologia » Su Twitter tanta rabbia e tristezza

Su Twitter tanta rabbia e tristezza

Rabbia e dolore sono i sentimenti che prevalgono su Twitter. Alla fine del 2012 una ricerca ha rilevato l’umore del Paese attraverso i cinguettii postati da tutt’Italia.

Lo studio, condotto da Voices from the Blogs, spinoff dell’Università degli studi di Milano, e presentato in esclusiva sul sito di Wired Italia , ha esaminato oltre 43 milioni di tweet postati nei 366 giorni del bisestile 2012, con il coinvolgimento di 110 province. I dati non sono proprio incoraggianti: nel 54,4% dei messaggi c’è tristezza o rabbia.

Per gli utenti Twitter il giorno più felice è stato il 16 maggio (70,2% di tweet positivi) mentre il più triste il 23 luglio. Tra i giorni peggiori ci sono anche quelli del terremoto, il 20 maggio, quando il tasso di felicità è sceso al 44,4%. Ci sono stati 14 giorni di felicità ed il giorno con maggiore felicità, col 64,5% è stato quello in cui Mario Monti ha annunciato la sua salita in campo.

Quanto alle stagioni, la migliore si conferma la primavera, con il 53,2% di cinguettii euforici, contrapposta all’autunno con il 36,9%. Mentre i giorni preferiti della settimana sono il martedì e il sabato, i meno amati lunedì e mercoledì.

admin

x

Guarda anche

Twitter raddoppia i caratteri, da 140 a 280

Grandi novità in casa Twitter. Il celebre microblog dei cinguettii ha infatti annunciato che sta ...

Condividi con un amico