Home » Tecnologia » Tim Cook spiega i dati sulle vendite trimestrali Apple

Tim Cook spiega i dati sulle vendite trimestrali Apple

I dati sulle vendite trimestrali di Apple hanno deluso le aspettative degli analisti e per la prima volta Tim Cook ammette che la responsabilità del calo delle vendite dei Mac è da attribuire alla crescente diffusione dell’iPad.

Il tema del calo di vendite dei Mac è stato affrontato subito nella parte iniziale della presentazione dei risultati.  Cook però non si mostra particolarmente preoccupato: “Non possiamo essere preoccupati. Quando abbiamo rilasciato iPhone questo ha cannibalizzato iPod, ora iPad cannibalizza il Mac, ma non possiamo fermarci perché se ci preoccupassimo di questo aspetto sarebbe qualcun altro a cannibalizzare noi. Per quanto riguarda iPad le opportunità che ci offre sono superiori ad ogni rischio visto che il mercato Windows è molto, molto più grande del mercato Mac”.

Soddisfazione per la vendita degli iPhone, per quanto riguarda gli iPad l’azienda si è detta pienamente soddisfatta dal momento che ne sono stati venduti 2,7 milioni a settimana, il 60% in più dello scorso anno. Di contro calano le vendite dell’iPod anche se Apple continua a detenere il 70% del mercato e le metà delle vendite sono costituite dall’iPod touch. Ottimi anche  i dati che arrivano ad iTunes con 2,1 miliardi di dollari di profitto su vendite per 40 miliardi di dollari con 7 miliardi che sono finiti agli sviluppatori.

admin

x

Guarda anche

Apple, iPhone più sicuri per gli utenti alla guida

Con la sicurezza in auto non si accettano compromessi in casa Apple che annuncia iPhone ...

Condividi con un amico