Home » Tecnologia » Amazon Prime Air, consegne entro 30 minuti grazie ai droni volanti

Amazon Prime Air, consegne entro 30 minuti grazie ai droni volanti

Un colpo davvero fantascientifico per Amazon. Il più grande Internet Retailer del mondo ha annunciato tramite il suo storico fondatore Jeff Bezos un progetto che potrebbe rivoluzionare il mondo delle consegne: droni volanti!

Una follia? Fantascienza allo stato puro? Se ce lo aveste chiesto fino a ieri vi avremmo dato ragione. Bezos, invece, crede fermamente in questo tuo progetto, che punterebbe a fare consegne entro addirittura 30 minuti dal momento dell’ordine. Come sarebbe possibile? Per l’appunto con degli speciali droni volanti di altissima tecnologia, che volerebbero letteralmente con il nostro pacchetto verso casa nostra. L’annuncio è stato fatto in televisione davanti al pubblico americano, che senza alcun dubbio sarà rimasto sorpreso quanto noi. Il servizio si chiamerà Amazon Prime Air e non sarà attivo sicuramente prima del 2015, anche se stime più realistiche parlano di un tempo di sviluppo di almeno cinque anni. Questi droni saranno dotati di 8 rotori, che dovrebbero dare la forza sufficiente all’apparecchio per sollevare il pacchetto. Naturalmente ci sarà un limite al peso trasportabile da questi droni: si parla di un limite di circa 2,2 kg, un peso che secondo le stime di Amazon finirebbe per comprendere circa l’86% delle vendite del portale. Non pensiate quindi di farvi recapitare a casa una Playstation 4 nuova di zecca (2,8 kg), ma collezioni di DVD e libri saranno ampiamente alla portata. Siccome questi mini elicotteri hanno un raggio d’azione di massimo 16 km, sarà necessario per Amazon installare delle stazioni di controllo sparse in tutte le zone in cui questo servizio sarà disponibile. Senza dimenticare le difficoltà inerenti il tempo atmosferico (ve l’immaginate un drone che consegna dei libri in mezzo ad un temporale con venti forti?) e del traffico aereo.

Insomma, un progetto incredibilmente ambizioso, che sulla carta sembrerebbe quasi impossibile. Se Bezos, però, ha voluto annunciarlo pubblicamente, allora è lecito aspettarsi che abbia delle solide ragioni per credere che questo sistema sia fattibile. Ovviamente, anche nel momento in cui sarà fattibile, Amazon Prime Air sarà disponibile solamente negli Stati Uniti. La domanda, però, sorge spontanea: chi potrebbe avere così tanta fretta?

admin

x

Guarda anche

San Valentino: Treviso la città più romantica d’Italia

A San Valentino appuntamento a Treviso. Quest’anno la cittadina veneta si è infatti  aggiudicata il ...

Condividi con un amico