Home » Tecnologia » Google rivoluziona il cloud per le aziende con Compute Engine

Google rivoluziona il cloud per le aziende con Compute Engine

Google Enterprise si sviluppa ancora di più e si propone sotto una faccia completamente nuova. La Grande G ha infatti deciso di rivoluzionare il suo software cloud dedicato alle aziende e, attraverso un’infrastruttura più potente e variegata, ha aperto i suoi strumenti anche a chi prima non vi aveva accesso, dagli sviluppatori a chiunque possa essere interessato. Potrà sembrare una notizia riservata solamente ai professionisti e, in senso strettamente tecnico, lo è anche, ma si tratta comunque della conferma definitiva di quanto la Grande G creda nella tecnologia cloud e quanto questo nuovo sistema di archiviazione potrebbe cambiare le nostre vite in un futuro non tanto lontano, anche sul posto di lavoro.

Una delle modifiche maggiori apportate dalla casa di Mountain View è senza alcun dubbio la Google Cloud Platform, rendendola maggiormente adatta allo sviluppo di applicazioni interfacciate proprio con lo spazio cloud a disposizione dell’azienda, anche di piccole dimensioni. Tutte le “armi” a disposizione degli sviluppatori si riassumono da oggi con il nome di Google Compute Engine: una serie di macchine virtuali dalle prestazioni elevatissime, affidabili e scalabili, arricchite da standard di sicurezza di primo grado, capacità di gestire qualsiasi carico di lavoro e, infine, un’assistenza tecnica dedicata 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana.

Google ha anche assicurato il supporto di Compute Engine anche per Linux, in particolare delle distribuzioni Debian e Centos, due delle più popolari in assoluto in ambito aziendale. Questo ha consentito la creazione di un ambiente di lavoro subito alla portata e familiare per qualsiasi distributore. È stata annunciata anche la compatibilità con SUSE, Red Hat Enterprise Linux e FreeBSD. Il tutto supportato da una potenza di calcolo basata su un’infrastruttura con processori 16-core e fino a 104 GB di memoria RAM.

admin

x

Guarda anche

Google, doodle omaggio a Virginia Woolf a 136 anni dalla nascita

Google rende omaggio a Virginia Woolf con un doodle speciale. Il motore di ricerca celebra ...

Condividi con un amico