Home » Tecnologia » Donadon: «Web Tax penalizza le startup!»

Donadon: «Web Tax penalizza le startup!»

La Web Tax, la tassa sui servizi digitali che il governo intende introdurre con la legge di Stabilità, fino ad oggi ha creato solamente polemiche. Ne è dimostrazione questa dichiarazione di Riccardo Donadon, presidente di Italia Startup.

«La cosiddetta “web-tax” rischia di essere un clamoroso autogol per il nostro Paese – ha commentato Donadon – Come associazione che rappresenta l’ecosistema delle piccole e giovani imprese innovative, non possiamo che osteggiare una manovra che di fatto rischia di tagliare fuori l’Italia dal resto del mondo digitale. Sul delicato tema della tassazione relativa ai soggetti che operano su internet è infatti attivo da tempo un tavolo europeo chiamato a esprimere un provvedimento armonico e valido per tutti i paesi membri. Muoversi come singolo stato membro in modo anticipato e distonico rispetto alle future decisioni europee, ci può penalizzare molto. Rischiando di allontanare dal nostro Paese molte aziende che forniscono agli startupper, e più genericamente a tutte le aziende che hanno capito quanto importante sia innovare, strumenti e metodi per implementare le loro idee. E quindi di distogliere investimenti internazionali importanti, proprio ora che il Governo ha appena promosso il programma Destinazione Italia, mirato ad attrarre sia risorse umane che risorse economiche dall’estero

Foto: Flickr

admin

x

Guarda anche

Floome, lo smartphone diventa un etilometro

Uno degli oggetti più utili che mi abbiano mai regalato? Un etilometro. E non perchè ...

Condividi con un amico