Home » Tecnologia » Self 3.0, pagare la benzina automaticamente con lo smartphone

Self 3.0, pagare la benzina automaticamente con lo smartphone

Una novità che potrebbe rendere estremamente più comode ed efficienti le nostre soste ai distributori. Infatti al convengo OIL&nonOIL 2014, che si tiene a partire da oggi a VeronaFiere, è stata presentata l’app Self 3.0, che sarà presto disponibile sui siti dei maggiori sistemi operativi per smartphone e tablet. Si tratta di un programma davvero interessante, per quanto il suo utilizzo sia inevitabilmente legato alla diffusione della tecnologia adatta a supportarlo.

Self 3.0 funziona in maniera abbastanza semplice, presso tutti i distributori dotati della tecnologia Passport Europe di Gilbarco. Una volta arrivati alla stazione di servizio, sarà possibile attraverso un’interfaccia semplice ed immediata scegliere presso quale pompa fare rifornimento, il tipo di carburante prescelto e la quantità da immettere nel serbatoio. Una volta fatto questo, si procederà al pagamento attraverso i servizio digitali in sicurezza come, ad esempio, il famosissimo PayPal. Quest’ultima operazione sarà quella che ufficialmente sbloccherà la pompa e ci consentirà di effettuare il rifornimento.

Se questo software dovesse diffondersi come si spera, renderebbe le soste al distributore molto più veloci e pratiche, contribuendo di conseguenza ad alleggerire di parecchio le file e le attese. I distributori, dal canto loro, avrebbero diritto ad una serie di facilitazioni, soprattutto per instaurare programmi fedeltà e simili. Inoltre l’app consentirebbe di alleggerire in maniera sensibile i costi di gestione e di aumentare la sicurezza delle transazioni, dato che frodare un simile sistema diventerebbe davvero molto difficile. Non è stata ancora comunicata una data precisa di rilascio dell’app, ma dovrebbe comunque arrivare nel giro di poco tempo sia sull’App Store di Apple che sul Google Play per Android.

admin

x

Guarda anche

Facebook Messenger, rumor su un nuovo sistema virtuale di pagamenti

Il mondo della tecnologia sta lentamente scoprendo l’universo dei pagamenti online. Facebook Twitter Google+ Pinterest ...

Condividi con un amico