Home » Tecnologia » Equo compenso: anche Samsung, come Apple, aumenta i prezzi per adeguarsi alle regole SIAE

Equo compenso: anche Samsung, come Apple, aumenta i prezzi per adeguarsi alle regole SIAE

Argomento delicatissimo quello dell’equo compenso, che ora rischia di trasformarsi in una vera e propria sfida. Infatti anche Samsung si è unita ad Apple, aumentando il prezzo dei suoi prodotti all’ingrosso per fronteggiare la crescita della quota di “equo compenso per la copia privata” imposta dalla SIAE, la Società Italiana Autori ed Editori.

Si tratta di una sfida in quanto la mossa di Samsung finisce per mettersi apertamente contro la SIAE stessa, che nei giorni scorsi aveva vivacemente protestato nei confronti di Apple. Anche la casa di Cupertino, infatti, aveva aumentato i prezzi italiani per far fronte all’equo compenso, ma la SIAE aveva reagito criticando aspramente la Mela, arrivando persino a regalare agli studenti di alcune scuole d’arte degli iPhone acquistati in Francia dove, secondo la tesi della società, l’equo compenso è persino più alto, eppure i prodotti costano meno. Un’accusa diretta solamente contro Apple, bollata come “caso unico”. Questo modo di pensare, però, viene a cadere nel momento in cui anche Samsung segue la stessa strada.

La casa coreana, contrariamente alla Mela, ha aumentato il costo degli acquisti all’ingrosso dei suoi telefoni, trasferendo la decisione se aumentare o meno i prezzi finali dei prodotti ai distributori locali. Questi si troveranno davanti alla scelta se perdere un profitto (in un momento in cui l’economia non è esattamente florida) oppure di trasferire questa perdita sui consumatori finali. Ora si attende una risposta da parte della SIAE, che sarà presumibilmente chiamata a giustificare la sua presa di posizione alla luce delle nuove mosse di quello che, ricordiamolo, è il principale marchio di smartphone nel nostro Paese (e anche in molti altri).

admin

x

Guarda anche

Attenti alla tassa sui rifiuti (sbagliata)!

Sapete come si ottiene la cifra che ognuno di noi paga per la TARI, la ...

Condividi con un amico