Home » Tecnologia » Samsung Galaxy S6, nuovi rendering del prossimo top di gamma

Samsung Galaxy S6, nuovi rendering del prossimo top di gamma

Samsung Galaxy S6 – Ci stiamo avvicinando a grandi falcate al momento in cui verrà presentato il nuovo Samsung Galaxy S6, l’unico smartphone che per nome e tecnologia sia stato in grado di rivaleggiare con l’iPhone di Apple. Le ultime due generazioni, però, seppur di successo, non hanno portato a quel balzo in avanti che la casa coreana si auspicava. Ecco allora che la sesta generazione acquisisce un’importanza a dir poco fondamentale. Ora, grazie al sito coreano Under.co.kr possiamo dare una prima occhiata a dei render estremamente realistici di come potrebbe effettivamente essere il nuovo telefono.

Come potete vedere, il rendering prende per buone le indiscrezioni circa la fotocamera sporgente rispetto alla scocca, che sul retro sarebbe stata realizzata in metallo o vetro. Se questo indizio si rivelasse vero, allora sarebbe estremamente probabile che lo sportello posteriore non sia rimovibile (il che significa che la batteria potrebbe essere sostituita solamente da personale specializzato). Da notare anche l’altoparlante posteriore, posizionato nella parte bassa del telaio.

La presentazione dovrebbe avvenire il prossimo 1 marzo in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. La scheda tecnica, per ora, è ancora avvolta dal mistero, ma ci sono degli indizi abbastanza precisi. Il display, ad esempio, dovrebbe essere composto da un pannello in formato QHD di tipo Super AMOLED. Su di esso apparirà naturalmente l’ultima versione in assoluto del sistema operativo di Google, ovvero Android 5.0 Lollipop, per far funzionare il quale sarà adoperato un processore davvero notevole: parliamo di un Exynos 7420 a 64 bit su architettura Octa Core, la cui frequenza di clock non è ancora stata svelata. Dovrà essere per forza bella alta, anche perché la memoria RAM da ben 3 GB richiede una CPU all’altezza. La memoria interna sarà invece di 32 GB, anche se probabilmente verranno offerti altri tagli e presumibilmente lo slot per la lettura delle schede microSD. Qualche dubbio in più vigerebbe sulla fotocamera, che potrebbe essere da 16 o da 20 Megapixel. Grande qualità invece per quella frontale, che arriverebbe fino a 5 Megapixel.

admin

x

Guarda anche

Greenpeace contro Samsung non partecipe alla lotta al cambiamento climatico

Greenpeace contro Samsung. L’organizzazione ambientalista punta il dito contro il colosso sudcoreano accusato di non ...

Condividi con un amico