Home » Tecnologia » Google segue utenti a loro insaputa con Android

Google segue utenti a loro insaputa con Android

Google traccia gli utenti a loro insaputa. Secondo quanto rivelato dal sito Quartz il colosso di Mountain View sta ricevendo dati relativi alla posizione geografica degli utenti a loro insaputa, anche se hanno disattivato la geolocalizzazione.

Da quanto si apprende nell’ultimo anno la compagnia ha incamerato informazioni sulla posizione degli smartphone Android, informazioni ottenute attraverso gli indirizzi dei ripetitori cellulari agganciati dai telefoni. Come sottolineato da Quartz, le informazioni sulle posizioni dei ripetitori agganciati da un telefono potrebbero portare all’esatta localizzazione dell’utente con una semplice triangolazione.

La notizia è stata confermata da Google che però ha motivato la ricezione di quei dati con la necessità di migliorare la gestione delle notifiche e dei messaggi. I dati in questione non sono mai stati registrati, ma al contrario “immediatamente cancellati”. Google ha infine assicurato che entro la fine di novembre smetterà di riceverli.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Quella famiglia toscana che non conosce dolore …

Questa sindrome si conosceva, al punto che se ne parla anche in alcune puntate dei ...

Condividi con un amico