Home » Viaggi » In crescita la passione per l'ecoturismo, anche se costa di più

In crescita la passione per l'ecoturismo, anche se costa di più

Il turismo diventa sempre più verde e anche il desiderio degli italiani di vivere una vacanza in contatto con la natura. Questo è stato uno temi premi presentati al ‘Carloforte Green Workshop’, sull’isola di San Pietro. Renato Mannheimer ha svelato una nuova tendenza degli italiani che scelgono come meta luoghi di vacanza attenti all’ambiente. Un mondo di eco-viaggiatori quindi, con l’83% degli intervistati che ritiene ”importante” se non ”molto importante” l’eco-compatibilità della località turistica.

Pensate che in un momento di crisi grave come questa, le persone sono disposte a spendere anche un po’ di più per questo tipo di vacanza. Ma che tipo è l’eco-turista? Costituisce il 44% degli intervistati, ha tra i 45 e i 54 anni (55%), vive nelle grandi città (49%), ha un titolo di studio alto (49%), è un imprenditore, un libero professionista o un impiegato (53%). Subito sotto troviamo i giovani tra i 18 e i 24, mentre il turismo ecocompatibile incontra ancora molte resistenze tra gli over 64.

admin

x

Guarda anche

L'animo green della Repubblica Dominicana

  Un nuovo progetto ecosostenibile si sta sviluppando nella provincia di Puerto Plata a nord ...

Condividi con un amico