Home » Viaggi » Frantoi Aperti 2011, in Umbria si festeggia l'olio nuovo

Frantoi Aperti 2011, in Umbria si festeggia l'olio nuovo

L’olio color dell’oro e quel profumo intenso…. Sabato riprende il via “Frantoi Aperti”, per celebrare l’olio nuovo. Sette weekend da non perdere nei borghi più belli della regione. La manifestazione, organizzata dalla Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio, con la collaborazione della Strada dell’Olio Dop Umbria, giunta alla sua quattordicesima edizione, coinvolge alcuni tra i comuni più belli, ad alta vocazione olivicola e suggestivi dell’Umbria, custodi di inestimabili tesori dell’arte e della storia: Trevi, Spoleto, Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi, Valtopina, Gualdo Cattaneo, Spello, Campello sul Clitunno, l’Isola Polvese e, da quest’anno, anche Assisi.

Durante i sette fine settimana di “Frantoi Aperti” sarà possibile raccogliere le olive, assistere alla frangitura dell’olio, partecipare a percorsi di trekking tra gli ulivi secolari, visitare gratuitamente accompagnati da esperte guide turistiche gli incantevoli borghi medievali oppure visitare i musei dell’olio e della civiltà contadina e prendere parte ai laboratori o alle degustazioni di prodotti o, ancora, imparare a riconoscere l’olio, quello buono! Ma, soprattutto, si potrà apprezzare la bontà dell’olio appena franto partecipando alle numerose degustazioni direttamente nei frantoi: una trentina quelli che aderiranno, sparsi in tutta la regione.

Sito web: www.frantoiaperti.net

admin

x

Guarda anche

"Sensational Umbria" nelle foto di Steve McCurry in mostra a Perugia

Steve McCurry racconta l’Umbria con un’imperdibile mostra. Con l’esposizione “Sensational Umbria”, a Perugia fino al ...

Condividi con un amico