Home » Viaggi » La sagra della ciuìga

La sagra della ciuìga

Torna venerdì 4 novembre una grande sagra del Trentino. Quella dedicata alla ciuìga, uno speciale salame dalla forma piccola ed allungata (simile a una pigna) fatto con carni suine scelte e rape, che conferiscono al raro salume affumicato un inimitabile. Questo prodotto è diventato una prelibatezza, tipica di San Lorenzo in Banale e coronata presidio Slow food. La ciuìga va gustata al naturale, rielaborata in gustosi sughi, abbinata a patate lesse e cicoria oppure a purè di patate e «capussi» (cavolo-cappuccio), adagiata su fette di pane leggermente tostato o persino affettata sulla pizza.

L’occasione per degustarle e acquistarle battendo tutti sul tempo è la «Sagra della ciuìga», tradizionale appuntamento tra il goloso e il folkloristico, durante cui sarà possibile anche apprezzare San Lorenzo, uno dei Borghi più belli d’Italia. Qui si rintracciano ancora, nelle tipiche architetture in pietra e legno così come nell’ospitalità schietta della gente, i costumi e le usanze di un tempo. Si comincerà venerdì con «La cena dei più buoni e più belli», ovvero una sfida ai fornelli tra gli chef di San Lorenzo che interpreteranno i presidi Slow Food, per poi proseguire sabato e domenica con il nuovo «Mercato del Buon Cibo e del Bel Paese».
Info: www.visitacomano.it

admin

x

Guarda anche

Trentino, abbattuta l’orsa KJ2

È stata abbattuta in Trentino l’orsa KJ2. Gli agenti del Corpo forestale della Provincia autonoma ...

Condividi con un amico