Home » Viaggi » Al Museo del Fumetto di Milano una mostra in omaggio alle vittime di Charlie Hebdo

Al Museo del Fumetto di Milano una mostra in omaggio alle vittime di Charlie Hebdo

Il Museo del Fumetto di Milano rende omaggio alle vittime del terribile attentato di Parigi alla redazione di Charlie Hebdo con una mostra che è un inno alla libertà d’espressione. Nell’attentato alla redazione del giornale satirico francese hanno perso la vita 12 persone tra cui i cinque vignettisti Georges Wolinski, Charb, Cabu, Tignous e Philippe Honoré.

A loro e alle altre vittime innocenti è dedicata la mostra che raccoglie le opere di 200 artisti e che sarà aperta al pubblico gratuitamente dal 7 febbraio al 15 marzo. Una sezione della mostra sarà ovviamente dedicata all’opera e alla figura degli autori uccisi a Parigi e alla storia della rivista, a partire dal 1960 quando fu fondata Hara-Kiri, diventata poi Hara-Kiri Hebdo e infine Charlie Hebdo.

Sabato 7 febbraio, alle ore 16.00, la mostra verrà inaugurata con un incontro dedicato alla satira e alla libertà d’espressione.

Ingresso libero. Orario mostra: da martedì a venerdì, ore 15.00-19.00; sabato e domenica, ore 15.00-20.00

Per ulteriori informazioni: 02/49524744-45 – www.museowow.it

admin

x

Guarda anche

Carlo Cracco inaugura nuovo ristorante in Galleria a Milano

Carlo Cracco inaugura il suo nuovo ristorante in Galleria Vittorio Emanuele II. Sviluppato su cinque ...

Condividi con un amico