Home » Viaggi » Il Cristo di Maratea

Il Cristo di Maratea

La Statua del Redentore di Maratea, in Basilicata, ha una storia complessa. Sorge sul luogo in cui sorgeva Maratea antica, inizialmente occupato da una croce di ferro eretta nel 1806. Purtroppo, per via dell’altezza, la croce veniva continuamente distrutta dai fulmini finché non si decise di rimpiazzarla con una statua. Era il 1953 quando fu fatto il primo bozzetto ma solo negli anni Sessanta si portò a termine l’opera.

Un monumento e la sua città

Un poderoso scheletro di ferro sorregge il monumento, alto più di 21 metri, e rivestito poi di una colata di cemento misto a scaglie di marmo che, una volta raffreddato, venne scolpito con le sembianze che tutti possono ammirare sulla cima di Monte San Biagio (Potenza). Il lavoro fu portato avanti dall’ingegner Luigi Musumeci e dall’artista scultore Bruno Innocenti e oggi è, come a Rio, il simbolo di una regione intera. Una delle regioni più belle del meridione, tra l’altro, da poco riscoperta e aperta al grande turismo. Per recarsi a vedere il Redentore di Maratea, infatti, dovete comunque prendere alloggio nella bellissima cittadina che sorge ai piedi della statua. A Maratea i monumenti non mancano, come la chiesa madre Santa Maria Maggiore, l’antica chiesetta di San Vito, la seicentesca Madonna Addolorata e il santuario di San Biagio appunto vicino al monumento del Cristo. Molti anche i palazzi nobiliari, alcuni risalenti al medioevo come il Palazzo Eredi Picone, e poi le bellissime torri costiere nate per la difesa del territorio in tempo di incursioni piratesche. Per alloggiare a Maratea, vi consigliamo il B&B Nefer, B&B Blanda, B&B Le Tre Casette ma anche gli hotel Gabbiano, Le Donne Monache, Pianeta Maratea.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Potenza, 13enne uccide nonna con colpo di fucile

Tragedia a Teana, nel Potentino, dove un 13enne ha ucciso la nonna con un colpo ...

Condividi con un amico