Home » Viaggi » Downton Abbey in mostra a New York

Downton Abbey in mostra a New York

Visitors view an exhibition about television series Downton Abbey featuring some of its set and costumes at the Marina Bay Sands on Wednesday, June 21, 2017 in Singapore. (ANSA/AP Photo/Joseph Nair) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]

Il magico mondo di Downton Abbey sbarca a New York. In una townhouse vittoriana vicino a Columbus Circle è stata infatti inaugurata “Downton Abbey: The Exhibition”, una ricostruzione minuziosa e interattiva dei luoghi in cui è ambientata la popolare saga televisiva ideata da Julian Fellowes.

Meticolosamente curata con repliche dei vari set disegnati dal premio Emmy Dolan Woods, la mostra ricostruisce saloni, camere da letto e la cucina della serie ambientata all’inizio dell’età giorgiana, dopo l’ascesa al trono di re Giorgio V, nella tenuta fittizia di Downton Abbey nello Yorkshire.

Nel 2011 la serie anglo-americana è entrata nel Guinness dei primati come show dell’anno più acclamato dalla critica, diventando la prima serie britannica a vincere tale riconoscimento. La serie segue le vite dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori a partire dal 15 aprile 1912, data di affondamento del RMS Titanic. Alla notizia della tragedia, la famiglia Crawley è sconvolta nell’apprendere che il cugino del conte, James Crawley, e suo figlio Patrick, erede della loro proprietà, nonché della cospicua dote della Contessa Cora, sono deceduti nel naufragio. Nuovo beneficiario diventa il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Quella famiglia toscana che non conosce dolore …

Questa sindrome si conosceva, al punto che se ne parla anche in alcune puntate dei ...

Condividi con un amico