Home » Viaggi » Settimana bianca al centro del Mediterraneo

Settimana bianca al centro del Mediterraneo

E’ arrivato l’inverno anche in Sicilia e che ci crediate o no … be’, nevica anche qua. Eccome. Nevica soprattutto a Enna, sui Nebrodi e sull’Etna che con i suoi 3.300 metri sempre in evoluzione verso l’alto è sicuramente la cima più alta e fredda di Sicilia. Siamo al centro del Mediterraneo, a due passi da Grecia e Tunisia eppure quando nevica sull’Etna si può benissimo prenotare una settimana bianca anche qui, e a prezzi molto più contenuti che a Cortina!

Sciare sull’Etna

Sul vulcano Etna esistono due stazioni per gli sport invernali, Etna Sud ed Etna Nord. La prima, a dire il vero, usufruisce dei vantaggi della neve solo due mesi l’anno essendo esposta a sud e dunque al sole. Ma Etna Nord conserva la neve anche fino a primavera inoltrata e consente risalite e discese sugli sci anche fino ad aprile! Gli impianti di Etna Sud (Rifugio Sapienza, Nicolosi) possono portarvi oltre i 2000 metri grazie alla efficiente funivia e da lassù potrete decidere se proseguire verso i crateri sommitali o se discendere lungo i canaloni, che a dire il vero sono anche un po’ pericolosi dati i dirupi e i crepacci lavici diffusi. Piano Provenzana (Etna Nord—nella foto) invece vi porta in cima alle piste grazie alla seggiovia e da lì, grazie anche alle discese meno ripide e meno pericolose, si può scendere con sci o slittino o snowboard. Si trova a Etna Nord la scuola di sci e quella di snowboard ed è certamente questo il lato più turistico per gli sport invernali.

Come arrivare e dove alloggiare

Per raggiungere le stazioni sciistiche dell’Etna, dall’aeroporto o dalla stazione di Catania, dovete seguire le indicazioni per Nicolosi e Rifugio Sapienza (se andate sul lato sud), dovete invece seguire l’autostrada Catania-Messina e uscire a Fiumefreddo per salire fino a Linguaglossa e da lì verso Piano Provenzana per trovare gli impianti sciistici. Al Rifugio Sapienza potete alloggiare direttamente sul posto, essendo ben fornito di camere ma potete anche alloggiare nei B&B di Nicolosi (Rena Rossa, Polifemo Etna, Sotto il Vulcano, Etna House ) oppure di Zafferana Etnea che si trova comunque più vicina a questa stazione (  clicca qui ). Per alloggiare sul lato nord del vulcano vi segnaliamo Casa Etna, Don Diego e Casa Mauro a Linguaglossa . (foto di Grazia Musumeci)

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Sciare in Australia? Si può, ma da giugno in poi

Dite la verità, se sentite la parola “Australia” quali immagini vi vengono in mente? Spiagge, ...

Condividi con un amico