Home » Viaggi » Settimana bianca al centro del Mediterraneo

Settimana bianca al centro del Mediterraneo

E’ arrivato l’inverno anche in Sicilia e che ci crediate o no … be’, nevica anche qua. Eccome. Nevica soprattutto a Enna, sui Nebrodi e sull’Etna che con i suoi 3.300 metri sempre in evoluzione verso l’alto è sicuramente la cima più alta e fredda di Sicilia. Siamo al centro del Mediterraneo, a due passi da Grecia e Tunisia eppure quando nevica sull’Etna si può benissimo prenotare una settimana bianca anche qui, e a prezzi molto più contenuti che a Cortina!

Sciare sull’Etna

Sul vulcano Etna esistono due stazioni per gli sport invernali, Etna Sud ed Etna Nord. La prima, a dire il vero, usufruisce dei vantaggi della neve solo due mesi l’anno essendo esposta a sud e dunque al sole. Ma Etna Nord conserva la neve anche fino a primavera inoltrata e consente risalite e discese sugli sci anche fino ad aprile! Gli impianti di Etna Sud (Rifugio Sapienza, Nicolosi) possono portarvi oltre i 2000 metri grazie alla efficiente funivia e da lassù potrete decidere se proseguire verso i crateri sommitali o se discendere lungo i canaloni, che a dire il vero sono anche un po’ pericolosi dati i dirupi e i crepacci lavici diffusi. Piano Provenzana (Etna Nord—nella foto) invece vi porta in cima alle piste grazie alla seggiovia e da lì, grazie anche alle discese meno ripide e meno pericolose, si può scendere con sci o slittino o snowboard. Si trova a Etna Nord la scuola di sci e quella di snowboard ed è certamente questo il lato più turistico per gli sport invernali.

Come arrivare e dove alloggiare

Per raggiungere le stazioni sciistiche dell’Etna, dall’aeroporto o dalla stazione di Catania, dovete seguire le indicazioni per Nicolosi e Rifugio Sapienza (se andate sul lato sud), dovete invece seguire l’autostrada Catania-Messina e uscire a Fiumefreddo per salire fino a Linguaglossa e da lì verso Piano Provenzana per trovare gli impianti sciistici. Al Rifugio Sapienza potete alloggiare direttamente sul posto, essendo ben fornito di camere ma potete anche alloggiare nei B&B di Nicolosi (Rena Rossa, Polifemo Etna, Sotto il Vulcano, Etna House ) oppure di Zafferana Etnea che si trova comunque più vicina a questa stazione (  clicca qui ). Per alloggiare sul lato nord del vulcano vi segnaliamo Casa Etna, Don Diego e Casa Mauro a Linguaglossa . (foto di Grazia Musumeci)

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Ai piedi dell’Etna si scatena la “Festa dei Fiori”

Carnevale è finito? Forse per voi, non per gli abitanti di Acireale (Catania), patria del ...

Condividi con un amico