Home » Viaggi » Repubblica Dominicana in inverno. Ecco perché andare

Repubblica Dominicana in inverno. Ecco perché andare

Se avete tempo, denaro, voglia di viaggiare e curiosità di scoprire luoghi particolari in stagioni particolari … perché non provare la Repubblica Dominicana in inverno? Parliamo di una bellissima isola caraibica (la Repubblica Dominicana condivide la stessa isola con lo stato di Haiti, per l’esattezza la parte orientale) con un clima da sogno, tropicale, con temperature che non scendono mai sotto i 19°C. L’unico problema è che, proprio essendo un clima tropicale, prevede due sole stagioni: la secca (in estate) e la piovosa (tra dicembre e marzo). Noi vi sfidiamo proprio a venire nella Repubblica Dominicana nella stagione delle piogge … perché gli eventi in programma tra gennaio e febbraio sono favolosi!

Sport, concerti e carnevale

Se amate gli sport, fino a fine gennaio si svolgono campionati di baseball (la seconda miglior lega al mondo dopo quella americana) e di golf (vedi foto) e potrete ancora godere del bellissimo mare, tra un temporale e l’altro. Più piovoso sarà febbraio, ma giusto in questo mese gli eventi sono tantissimi: il Carnevale che dura per tutto il mese e le cui parate in maschera si svolgono sulla spiaggia, per culminare il giorno 1 marzo nella gran parata di Punta Cana Village. Dal 18 al 23 febbraio si celebrano i sigari, con il ProCigar Festival a Casa de Campo e a Santiago de los Caballeros (prenotazioni entro il 6 ). Il 24 febbraio all’Hard Rock Cafe di Punta Cana si esibisce il nostro Andrea Bocelli e l’evento viene promosso con l’associazione di escursioni durante il giorno, prima dello spettacolo. Il 25 e 25 febbraio si corre una grande maratona di ben 26 ore, la 100km del Caribe in partenza da San José per arrivare alla città di Costanza. Si svolgerà in due edizioni (la seconda a giugno) per un totale di cinque tappe assolutamente panoramiche! A marzo torna il grande golf con il PGA TOUR ospitato presso il Corales Club sempre di Punta Cana, e sarà la terza volta che un campionato di tal prestigio arriva ai Caraibi ma la primissima volta in Repubblica Dominicana.

Come arrivare e dove alloggiare

Ricordate che per entrare in questo Paese occorre avere passaporto in regola e visto turistico se intendete restare più di 30 giorni. Arrivare non sarà un problema perché la Repubblica Dominicana ha diversi aeroporti internazionali, e anche Punta Cana è facilmente raggiungibile in volo. Per alloggiare vi suggeriamo:  The Westin Puntacana Resort & Club e Four Points by Sheraton Punta Cana Village  che insieme a Punta Cana Village offrono pacchetti comprensivi di alloggio e ingresso.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Sorprendenti esperienze gourmet in Repubblica Dominicana

Chef stellati firmano le proposte culinarie dei migliori ristoranti in Repubblica Dominicana. L’isola caraibica nota ...

Condividi con un amico