Home » Viaggi » Giardino di Ninfa riapre al pubblico

Giardino di Ninfa riapre al pubblico

Riapre il Giardino di Ninfa a Cisterna di Latina. Dal prossimo 31 marzo riapre al pubblico l’incantevole Giardino che ha ricevuto il riconoscimento come Parco più Bello d’Italia.

Come si legge sul sito della Fondazione Caetani, “Al fine di preservare il suo equilibrio ambientale, l’area verde è aperta al pubblico soltanto in alcune date stabilite e l’ingresso è regolato esclusivamente attraverso visite guidate”. Si parte, dunque, il 31 marzo e si prosegue nei giorni di Pasqua e Pasquetta, 1 e 2 aprile. I prossimi appuntamenti saranno il 7/8 aprile, il 15, il 22 e il 29, che è San Pietro e Paolo, patroni di Roma. L’elenco con tutti i giorni di apertura, fino al prossimo 4 novembre, è disponibile sul sito http://www.fondazionecaetani.org.

Durante le visite si scoprono tutte le bellezze del Giardino e si può visitare l’Hortus Conclusus (2 euro), un giardinetto all’italiana risalente al XVII secolo, con un agrumeto e vasche con cigni. Il giardino, della grandezza di otto ettari, è un giardino all’inglese che ospita al suo interno oltre un migliaio di piante ed è attraversato da numerosi ruscelli d’irrigazioni oltre che dal fiume Ninfa. Nei pressi della chiesa di San Giovanni è possibile osservare un noce americano, diversi meli ornamentali, un acero giapponese a foglia rosa, un faggio rosso, un acero a foglie bianche e un pino a foglie di color argento. Lungo il viale dei cipressi delle erythrina crista-galli, fiori di colore scarlatto simili ad uccelli tropicali, mentre lungo il viale delle lavande dei ciliegi penduli, un pino dell’Himalaya, dei banani, un pino messicano ed un’acacia sudamericana.  Nella zona dedicata al giardino roccioso si trovano iberis, eschscholzia, veronica, alyssum, aquilegia, dianthus e melograni nani.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

A Venezia museo dedicato a Casanova

A Venezia apre un museo dedicato a Casanova. A 220 anni dalla morte, avvenuta nel ...

Condividi con un amico